Deputati Pd, chiusura E45 situazione gravissima, Governo e Anas intervergano

Feste de L’Unità mese di iniziative, dibattiti, l’impegno del Pd nelle città

Deputati Pd, chiusura E45 situazione gravissima, Governo e Anas intervergano

La decisione della magistratura di chiudere il viadotto della E45 rappresenta un fatto molto serio, che va certamente nella direzione di prevenire situazioni di grave pericolo per i cittadini e gli utenti della E45. Per questo riteniamo comprensibile e giusta la decisione del magistrato. La situazione creatasi è davvero molto pesante.

Per questo sono necessari un immediato intervento e una iniziativa di Anas e Governo cui abbiamo rivolto una interrogazione urgente. Di fatto, tutta la dorsale appenninica adriatica è spaccata in due. Il traffico leggero e quello commerciale stanno subendo un colpo durissimo. Le località e i territori limitrofi, i lavoratori pendolari, subiscono gravissimi disagi.

Occorre capire da subito le dimensioni reali del danno, le modalità e i tempi dell’intervento. Occorre indagare e capire le cause: nessuno dimentica come quel tratto appenninico della E45 risenta di problemi strutturali che per anni causarono la chiusura di tratti e viadotti.

Problemi legati alla progettazione, alla qualità della costruzione e della manutenzione, alla tenuta del terreno dove poggiano i piloni dei viadotti in quel tratto. Occorrono perciò risposte e tempi rapidi, per evitare gravissimi e irreparabili danni a territori e zone dell’Italia centrale”. Così i deputati Pd Walter Verini, Anna Ascani, Marco Di Maio, Alberto Pagani dei Collegi dell’Umbria e della Romagna.

Commenta per primo

Rispondi