CasaPound riqualifica monumento per le vittime dei bombardamenti anglo-americani

CasaPound riqualifica monumento per le vittime dei bombardamenti anglo-americani

CasaPound riqualifica monumento per le vittime dei bombardamenti anglo-americani. Nella mattinata di oggi, militanti e simpatizzanti di CasaPound Italia hanno riqualificato il monumento in memoria delle oltre 1000 vittime civili dei bombardamenti anglo-americani su Terni della Seconda Guerra Mondiale.

“Terni deve onorare tutti i giorni la memoria delle sue vittime – dichiara il responsabile provinciale di CasaPound Italia, Piergiorgio Bonomi – perché è da questo spirito di rispetto per tutti i nostri concittadini innocenti caduti sotto i bombardamenti alleati che nasce l’azione di questa mattina.

L’azione non è terminata questa mattina – aggiunge Bonomi – ma come CasaPound Italia monitoreremo che anche negli altri giorni dell’anno non venga meno il ricordo per questi morti, con la pulizia dell’area ed un tricolore sempre presente.

LEGGI ANCHE: Blocco Studentesco riqualificate aree cittadine degradate e vandalizzate

Siamo sicuri che la Giunta del neoeletto sindaco Leonardo Latini, al contrario della precedente che riuscì a riscrivere la storia imputando la colpa dei bombardamenti a fantomatici attacchi aerei nazifascisti, sarà molto più attenta su questi temi. Considerando lo stato di dissesto finanziario lasciato in eredità dalla precedente amministrazione a guida Pd – conclude Bonomi – ci impegniamo a livello di volontariato per dare un aiuto alla nostra città”. Sabato 11 agosto, in occasione del 75esimo anniversario del primo bombardamento su Terni, CasaPound Italia parteciperà in mattinata alle commemorazioni ufficiali in Via Lanzi, deponendo una corona sul monumento adiacente la Chiesa di S. Francesco.


Terni 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*