Aiuto a imprese a Terni dimenticate dal governo, Saltamartini, bene sindaco

 
Chiama o scrivi in redazione


Aiuto a imprese a Terni dimenticate dal governo, Saltamartini, bene sindaco

Aiuto a imprese a Terni dimenticate dal governo, Saltamartini, bene sindaco

L’On. Saltamartini (Commissario Lega) plaude all’amministrazione Latini per aiuto a imprese dimenticate dal governo On. Barbara Saltamartini (Commissario Lega Terni) “Un plauso all’Amministrazione comunale di Terni e al Sindaco Leonardo Latini che ha messo in campo iniziative importanti per il sostegno di pubblici esercizi ed attività commerciali gravemente colpite dalla crisi economica scaturita dal covid19.

L’esenzione di Tari e Tosap per quelle attività costrette alla chiusura prevista dal governo e l’azzeramento de canone di affitto di attività in locali comunali relativamente ai mesi della restrizione, rappresentano un tempestivo intervento a sostegno dell’economia ternana, e dimostrano che, malgrado i comuni non abbiano avuto alcun incremento di risorse dal Governo Conte, le risposte se si ha la volontà politica di darle, arrivano. Risposte serie e concrete ancor più significative pensando al dissesto economico, ereditato dalla mala gestione passata del PD, in cui versa il Comune di Terni.

Ancora una volta dimostriamo che, dove governa la Lega, l’attenzione ai problemi delle città non solo è massima, ma anche le soluzioni non tardano ad arrivare.

Questo è il merito di un grande lavoro di squadra che sindaco, assessori e consiglieri stanno portando avanti. Iniziative che si sommano alle altre già messe in campo per la prima emergenza e che hanno coinvolto le famiglie più colpite economicamente.

Un lavoro che si aggiunge a quello dei nostri parlamentari umbri, partendo dalla senatrice ternana Valeria Alessandrini che con determinazione si stanno battendo affinché il governo Pd-5stelle la smetta con gli annunci e faccia arrivare le risorse agli enti locali per poter affrontare la crisi economiche che l’emergenza coronavirus ha drammaticamente accelerato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*