Roberta Ricci su vicenda distillerie di Pontevalleceppi

 
Chiama o scrivi in redazione


Roberta Ricci su vicenda distillerie di Pontevalleceppi
Roberta Ricci

Roberta Ricci su vicenda distillerie di Pontevalleceppi

Le nuove accuse nei confronti delle Distillerie Di Lorenzo di Pontevalleceppi, da anni al centro di indagini di carattere ambientale, e relative  a  reati commessi  dal 2015 al  2019, confermano che gli abusi denunciati  dai residenti e dal Comitato “ I Molini di Fortebraccio”, erano fondate.Lo dichiara Roberta Ricci, consigliere comunale di Perugia della Lega

A conclusione delle indagini, i Carabinieri del  N.O.E  hanno rilevato danni da  inquinamento ambientale, omissioni e violazioni, con compromissione e grave deterioramento dell’aria e del fiume Tevere,dove sono state rinvenute elevate concentrazioni di ammoniaca e rame e nell’aria polveri e monossido di carbonio.

L’augurio è che, terminate  le indagini preliminari, si possa avviare un iter giudiziario che porti ad accertare tutte le responsabilità  in campo ed a far  pagare coloro che hanno causato tali e gravi danni ambientali, oltre ad  eventuali  omissioni delle autorità preposte al controllo.

Siamo convinti che il Comune di Perugia  farà  la sua parte, in linea con l’evolversi dell’azione giudiziaria, per tutelare i cittadini, la cui voce in passato è  spesso rimasta inascoltata, visto che le problematiche si trascinano da una trentina di anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*