Operazione antidroga a Perugia, i complimenti del sindaco e dell’amministrazione

Operazione antidroga a Perugia, i complimenti del sindaco e dell’amministrazione

Il sindaco Andrea Romizi, a nome dell’intera Amministrazione comunale di Perugia, esprime le sue più vive congratulazioni al corpo dei Carabinieri ed alla Procura della Repubblica di Perugia per l’importante operazione antidroga portata a termine nelle ultime ore.

Si è trattato, secondo quanto spiegato questa mattina nel corso di una conferenza stampa, di una delle operazioni più vaste e complesse degli ultimi anni, essendo iniziata fin dal 2012.

Le indagini, non a caso, hanno coinvolto il nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Perugia, in collaborazione con i Comandi Provinciali dei Carabinieri di Napoli, Caserta e Bologna ed organismi di polizia internazionali, sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia in collaborazione con la D.C.S.A, del Servizio per la Cooperazione internazionale di Polizia Europol e di Eurojust.

I numeri rendono l’idea dell’ampiezza dell’operazione con oltre 150 persone arrestate, 230 chili di eroina sequestrata per un valore di 35 milioni di euro, 20 kg di cocaina e 2kg di mdma.

“A nome della città – sottolinea il sindaco – vorrei ringraziare i Carabinieri e la Procura della Repubblica per questa brillante e massiccia operazione che conferma per l’ennesima volta la straordinaria professionalità dei componenti delle forze dell’ordine e l’attenzione da loro rivolta al territorio con l’obiettivo di garantire la sicurezza e la tutela dei nostri concittadini.

Questa operazione, che ha richiesto uno sforzo importante, è frutto di un lungo e minuzioso lavoro di indagine, avviato diversi anni fa e che oggi trova il meritato compimento.

Come Amministrazione comunale continueremo a lavorare a stretto contatto con tutti i corpi delle forze dell’ordine per cercare di riqualificare le aree oggi in sofferenza e per restituire ai nostri concittadini luoghi sicuri, piazze, vie, parchi, da destinare alla socializzazione”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 × 16 =