Arrestati due cittadini albanesi a Bastia Umbra per spaccio di cocaina

Operazione dei Carabinieri di Assisi porta al sequestro di cocaina, denaro e materiale per il confezionamento

Arrestati due cittadini albanesi a Bastia Umbra per spaccio di cocaina

Arrestati due cittadini albanesi – I Carabinieri del Comando Compagnia di Assisi hanno portato a termine un’operazione che ha portato all’arresto di due cittadini albanesi, un 35enne ed un 21enne, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’azione delle forze dell’ordine è scaturita da una segnalazione da parte di residenti che avevano notato un movimento sospetto di autovetture e persone in due diverse abitazioni di Bastia Umbra. I militari hanno deciso di monitorare le abitazioni a seguito di questa segnalazione.

Dopo un’attenta attività di osservazione, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione in una delle due abitazioni. Durante la perquisizione, uno dei cittadini albanesi ha tentato di disfarsi di un involucro di cellophane gettandolo dalla finestra. Tuttavia, questo involucro è stato successivamente recuperato e trovato contenere circa cinquanta grammi di cocaina.

La perquisizione ha proseguito all’interno dell’abitazione, dove sono stati rinvenuti circa duemila euro, una bilancia elettronica di precisione e materiale per il taglio e la preparazione delle dosi di cocaina. Nel cortile, nascosto in una buca, è stato scoperto un barattolo di vetro contenente un chilogrammo di cocaina e un’altra bilancia elettronica di precisione utilizzata per il confezionamento della droga.

Le forze dell’ordine hanno esteso le operazioni di perquisizione anche a un’altra abitazione frequentata dai due uomini. Durante questa perquisizione sono stati trovati altri cinquanta grammi di cocaina, già suddivisi in 56 dosi pronte per la vendita.

Al termine delle procedure di rito, i due cittadini albanesi sono stati arrestati con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati associati alla Casa Circondariale di Perugia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’interrogatorio di garanzia e la convalida dell’arresto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*