Dieci dispenser automatici installati nei luoghi della cultura di Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Dieci dispenser automatici installati nei luoghi della cultura di Perugia

Dieci dispenser automatici installati nei luoghi della cultura di Perugia

ProteggiAmo la cultura è il progetto di che prevede l’installazione di dispenser automatici nei luoghi della cultura. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia e la Diocesi di Perugia-Città della Pieve

Il progetto prevede il posizionamento di 10 dispenser automatici per l’igienizzazione delle mani all’ingresso di altrettanti luoghi della Cultura di Perugia:

– MUSEO DI PALAZZO DELLA PENNA, via Podiani

– BIBLIOTECA COMUNALE AUGUSTA, via delle Prome

– BIBLIOTECA COMUNALE DI SAN MATTEO DEGLI ARMENI, via Monteripido

– MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI ANTICHI, Cassero di Sant’Angelo

– TORRE DEGLI SCIRI, via degli Sciri

– CHIESA DI SAN BEVIGNATE, via Enrico dal Pozzo

– CAPPELLA DI SAN SEVERO, Piazza Raffaello

– MANU – MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DELL’UMBRIA – Piazza Giordano Bruno

– CATTEDRALE DI SAN LORENZO, Piazza IV Novembre

– MUSEO CAPITOLARE DI SAN LORENZO, Piazza IV Novembre

I dispenser, posizionati su colonnina con basamento ad altezza regolabile, sono stati donati ed installati dalla ditta locale ERRESSE PITTURE di Riccardo Sellari.

Sul pannello sarà riportato il logo del progetto realizzato da Claudio Ferracci, presidente della Biblioteca delle Nuvole riportante la dizione “ProteggiaAmo la Cultura”.

Alla presentazione dell’iniziativa ha partecipato l’Assessore alla cultura Leonardo Varasano che ha ringraziato l’imprenditore Riccardo Selleri, noto già all’amministrazione per altre donazioni, “un mecenate che ha anticipato un’esigenza con un gesto di estrema generosità – ha detto Varasano – Il gesto di Selleri ha due motivazioni principali, la comprensione della situazione in cui viviamo e la generosità. Un grazie da parte di tutta l’amministrazione.”

Un sincero ringraziamento è pervenuto anche da parte di Don Sciurpa a nome di tutta la Diocesi di Perugia e Città della Pieve.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*