Affissione di una targa in ricordo del Professore Giorgio Molini al Santa Giuliana?

 
Chiama o scrivi in redazione


Santa Giuliana Perugia, servizio di custodia è stato ripristinato

Affissione di una targa in ricordo del Professore Giorgio Molini al Santa Giuliana?

“Abbiamo presentato nei giorni scorsi un’interrogazione alla Giunta – spiegano i consiglieri Zuccherini e Bistocchi – per chiedere perché non sia stata ancora affissa la targa in memoria di Giorgio Molini presso il Santa Giuliana e per chiedere di intitolargli una parte dello stadio, come l’Amministrazione comunale in passato aveva già deliberato. Sono infatti passati più di dieci anni dalla scomparsa del professore e nessun vincolo di legge o di regolamento vieta all’amministrazione di dare seguito a questa decisione”.

In passato fu Tommaso Bori in qualità di Consigliere comunale ad occuparsi di questa proposta ed avanzare l’importante riconoscimento da parte della città di Perugia alla figura di Giorgio Molini.

Giorgio Molini già dai primi anni ’60 ha iniziato a svolgere il proprio lavoro, frequentando con costanza lo stadio perugino di Santa Giuliana. Inizialmente con le scuole, i cui allievi svolgevano lì  la propria preparazione per le successive gare di Atletica Leggera, poi anche con i Gruppi Sportivi delle scuole stesse. E’ così  che il Santa Giuliana diventa una seconda casa dove trascorre gran parte del tempo dedicandosi con passione al sostegno e alla divulgazione dell’Atletica Leggera.

Successivamente, dopo aver ottenuto risultati entusiasmanti in Atletica grazie alla propria capacità professionale e dedizione umana, iniziò anche a lavorare nel mondo del Calcio negli anni d’oro del Perugia Calcio, quando la squadra militava in serie B, in qualità di preparatore atletico. Al termine di questa esperienza, anch’essa coronata da successi e riconoscimenti personali rilevanti, prosegue il proprio impegno presso lo Stadio Santa Giuliana continuando sia a dedicarsi alla sua più grande passione, l’Atletica, indirizzandosi verso il recupero fisico post-infortuni degli atleti. Anche in questo ambito consegue risultati di alto livello, il tutto in modo rigorosamente gratuito e motivato esclusivamente dalla propria instancabile passione.

“Ci sembra doveroso – concludono i consiglieri – che Perugia ricordi adeguatamente una figura importante come quella di Giorgio Molini, intitolandogli una parte dello Stadio Santa Giuliana e affiggendo una targa, a perenne memoria, in ricordo del professore”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*