18 maggio il Bosco Sacro di Monteluce incontra candidati sindaco di Perugia

18 maggio il Bosco Sacro di Monteluce incontra candidati sindaco di Perugia

18 maggio il Bosco Sacro di Monteluce incontra candidati sindaco di Perugia

Il 18 maggio, alle 18 nella sala Monteluce dell’Hotel Perugia & La Villa, l’Associazione culturale Il Bosco Sacro di Montelluce incontrerà i candidati a sindaco per la città di Perugia. Non tutti, però, parteciperanno e, come avrete avuto modo di leggere nell’articolo pubblicato poco fa, ci sono state delle defezioni dell’ultim’ora.

Sì perché Katia Bellillo, “passionaria” comunista da sempre, ha detto nient, non veniamo ci sono i “fascisti di CasaPound”.

Leggi anche – Incontro su Monteluce, Katia Bellillo, non veniamo, c’è CasaPound

L’iniziativa rientra nell’ambito di quelle messe in campo dalla Associazione – in puro spirito di servizio – e destinate a fornire agli abitanti del quartiere una utile possibilità di confronto e comunicazione con i candidati al Governo della Città.

«Si vuole – scrive il Presidente della Associazione, Massimo Duranti – trattare le problematiche, vecchie e nuove, che interessano Monteluce», e per questo hanno inoltrato l’invito a coloro che sono in corsa per le elezioni».

Dopo una breve introduzione a cura dell’Associazione, “i candidati (nell’ordine alfabetico di quelli che aderiranno) potranno esporre il proprio programma con un intervento iniziale di circa 10 minuti; successivamente, per una trentina di minuti, tutti risponderanno ad alcune domande da parte dei giornalisti da noi invitati. Infine, il pubblico potrà rivolgere, a sua volta, brevi domande, con altrettante concise risposte, ai candidati stessi per un tempo simile“.

L’associazione, poi, fa l’elenco, ma a puro “titolo di esempio“, di quelle che sono le problematiche del quartiere:

A puro titolo di esempio, fra le problematiche di Monteluce, si ricordano:

  1. Necessità di accendere i riflettori su Monteluce Monteluce alla ricerca di una nuova identità dopo lo spopolamento causato dal  trasferimento del Policninico
  2. Necessità di spazi di aggregazione sociale e culturale
  3. Situazione dei lavori della “NUOVA MONTELUCE”
  4. Collegamenti, viabilità e sosta nel quartiere Valorizzazione delle aree verdi nel quartiere e nei dintorni.

A coordinare l’incontro, cui hanno dato l’adesione, Marco Mandarini (Alternativa riformista con Mandarini Sindaco), Antonio Ribecco (CasaPound), Francesca Tizi (Movimento 5 Stelle) e Katia Bellillo (Perugia città in comune, Katia Bellillo Sindaca). Come abbiamo già spiegato e scritto, l’ex ministra non parteciperà per la “contestuale” presenza di CasaPound. L’incontro sarà coordinato da Anna Lia Sabelli Fioretti, giornalista.


Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*