Sull’Appennino umbro è arrivato il gelo temperature sotto zero a Cascia e Norcia [Video]

Vi forniamo anche le previsioni del tempo tempo per il ponte dell'Immacolata

 
Chiama o scrivi in redazione


Sull' Appennino umbro è arrivato il gelo temperature sotto zero a Cascia e Norcia [Video]

Sull’Appennino umbro è arrivato il gelo temperature sotto zero a Cascia e Norcia

Temperature sotto zero nelle zone appenniniche dell’ Umbria, interessate dal terremoto del 2016, con Cascia ancora una volta città più fredda della regione. Stamani la centralina del Centro funzionale della Protezione civile ha registrato la minima di meno 5,5 gradi.

A Norcia la temperatura è scesa invece fino a meno 3,1. A Castelluccio meno 2,2. Ma il ghiaccio ha fatto la sua comparsa anche lontano dalle zone a ridosso dell’ Appennino umbro-marchigiano: a Foligno vetri gelati delle auto e temperatura a zero gradi.



Nelle due principali città della Regione il termometro è rimasto invece sopra lo zero, a Perugia si sono registrati 4,7 gradi, a Terni 3,1. Così negli altri centri: Spoleto 1,1; Città di Castello 0,2; Gubbio 4,2; Orvieto 3,1; Narni 0,8. Temperature dal sapore primaverile invece sul lago Trasimeno. La centralina dell’ Isola Polvese ha toccato infatti 14,5 gradi.

Queste sono le previsioni del tempo per l’Immacolata

Si avvicina a grandi passi il weekend dell’ Immacolata e se fino a venerdì’ un vortice ciclonico interesserà’ le due isole maggiori, parte del Sud e del Centro, non sara’ cosi’ nel fine settimana. Il team del sito https://www.ilmeteo.it/ comunica che sabato 7 dicembre forti venti di Libeccio soffieranno sull’ alto Tirreno e al largo del mar Ligure, sospingendo forti temporali sulla Toscana settentrionale e localmente anche sullo spezzino.

Molte nubi copriranno il cielo di Umbria e Lazio, ma qui con scarse precipitazioni. Sul resto d’ Italia il tempo risultera’ maggiormente tranquillo. Un clima tipicamente invernale interessera’ il Nord dove le nebbie ridurranno la visibilita’ sulle pianura di Piemonte e Lombardia, un tempo piu’ primaverile invece al Sud dove il maggior soleggiamento spingera’ i termometri a sfiorare i 18 C.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*