Semplificazione, Bartolini, al via rivoluzione sistema regionale

richiederà l’aiuto di tutti gli attori del sistema regionale e dei cittadini

Antonio Bartolini
Antonio Bartolini

Semplificazione, Bartolini, al via rivoluzione sistema regionale

“Auspico che oggi segni l’inizio di quella rivoluzione del sistema regionale che ci siamo prefissi di concretizzare e che nel breve tempo possa rispondere alle tante sollecitazioni poste in questi anni dai cittadini per la sburocratizzazione, la trasparenza, la partecipazione, l’innovazione dei servizi”. È quanto afferma l’assessore regionale alle Riforme, Antonio Bartolini, esprimendo soddisfazione per l’approvazione “a larga maggioranza, con 14 voti favorevoli e 5 astenuti” da parte dell’Assemblea legislativa del Piano triennale di semplificazione – Agenda 2016/18.

“Con il Piano – ricorda – la Regione Umbria si pone come obiettivo ambizioso quello di riportare al centro del dibattito il rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione. Memori degli errori del passato, sono state individuate linea guida ed azioni a supporto di questa nuova strategia regionale che vuole porre al centro il cittadino e le sue esigenze. Oggi – aggiunge – prende avvio un percorso che sappiamo essere lungo e difficile e che richiederà l’aiuto non solo di tutti gli attori del sistema regionale, ma anche di cittadini ed imprese coinvolti già a vario titolo nella fase preliminare di stesura del Piano”.

“Anche il rapporto con il personale interno è destinato a cambiare – sottolinea – Saranno stabiliti criteri certi ed efficaci al fine di avere una valutazione quanto più imparziale possibile che finalmente premi il merito e valorizzi le tante professionalità presenti. È una sfida importante, un investimento per il futuro per il quale siamo tutti chiamati a contribuire. Il voto di oggi in Aula rappresenta un ottimo inizio”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*