INTERVENTO DI ATER UMBRIA SUGLI ALLOGGI DI VILLA PITIGNANO

affitti

Real estate(Umbriajournal.com) PERUGIA – Ater Umbria interviene in merito all’Assemblea pubblica organizzata dal Circolo della zona Nord di Perugia di Sinistra Ecologia e Libertà, dove i cittadini sono stati chiamati a discutere dei ritardi nell’assegnazione di 40 alloggi di edilizia residenziale pubblica a Villa Pitignano. Ater Umbria precisa che si tratta di 20 alloggi a canone sociale e 20 a canone concordato i cui lavori sono terminati. Rimangono da perfezionare alcune opere relative ai sottoservizi del comparto. In particolare le opere afferenti a Enel Energia s.p.a., per ragioni connesse a questioni tecniche, sono ancora in corso (manca la pubblica illuminazione e la necessaria cabina di trasformazione), fatto questo che sta dilazionando i tempi di consegna. I 40 alloggi, a causa delle problematiche di cui sopra, non dispongono alla data attuale delle necessarie certificazioni di agibilità. E’ nell’interesse dell’azienda procedere all’assegnazione degli alloggi, sia per incamerare i canoni di locazione che per non incorrere nel rischio di atti vandalici o improprie occupazioni. A testimonianza di questo sono state anticipate le procedure per l’assegnazione degli alloggi a canone concordato. Senza voler scaricare su altri le responsabilità e nella convinzione che le procedure debbano essere più snelle, resta alto l’impegno di Ater Umbria per garantire una celere conclusione dei lavori nell’interesse e rispettando le necessità dei cittadini di Villa Pitignano ma soprattutto di coloro che hanno bisogno di un alloggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*