Europa-Regioni:Porzi (Umbria), donne e clima interdipendenti

Dibattito su inclusione al Summit sul clima del CdR

Europa-Regioni:Porzi (Umbria), donne e clima interdipendenti 

Europa-Regioni:Porzi (Umbria), donne e clima interdipendenti

Politiche di genere e cambiamento climatico sono “due elementi estremamente connessi ed interdipendenti”. Così Donatella Porzi (Pse), consigliera regionale dell” Umbria, a margine del al Summit sul clima in corso a Nantes e organizzato dal Comitato europeo delle Regioni. La tavola rotonda di questa mattina era incentrata sulle raccomandazioni per un Green Deal europeo inclusivo dal punto di vista del genere, in modo da permettere a tutte e tutti di contribuire alle politiche climatiche dell” Ue. “Guardando alle aree più povere in giro per il pianeta, registriamo una serie di situazioni che colpiscono il genere femminile strettamente legate ai cambiamenti climatici e ai disastri ambientali”, ha aggiunto Porzi, autrice di un parere sulla dimensione di genere nei fondi Ue per il Comitato, che aveva già sottolineato l” esigenza di fare di più per promuovere la parità di genere in Europa attraverso la politica di coesione. Lo ha ribadito nel suo intervento al Summit: “Tra i diversi strumenti di intervento dell” Unione, la politica di coesione può validamente contribuire ad un reale incremento del grado di concreta uguaglianza tra i sessi, sia in termini di volume dei finanziamenti che della loro natura e finalizzazione”, ha sottolineato Porzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*