Calre e la Giovane Europa, Umbria e il cambiamento, studenti a Palazzo

Calre la Giovane Europa, Umbria e il cambiamento, studenti a Palazzo

Calre e la Giovane Europa, Umbria e il cambiamento, studenti a Palazzo

Si è svolta questa mattina a Perugia, nella sede dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, la terza giornata giornata di riflessione e confronto con gli studenti umbri sul tema: “Giovane Europa: la nostra Umbria di fronte alle sfide del cambiamento”. L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni europee (Calre).

Terza giornata di riflessione

La terza giornata di riflessione e confronto con gli studenti sul tema: “Giovane Europa: la nostra Umbria di fronte alle sfide del cambiamento” si è svolta questa mattina a Perugia, nella sede dell’Assemblea legislativa dell’Umbria. Hanno partecipato all’iniziativa gli studenti degli istituti di Perugia ‘Bernardino di Betto’, ‘Giordano Bruno’, ‘Capitini’, ‘Volta’ e ‘Alessi’. L’iniziativa è promossa e organizzata da Donatelle Porzi, Presidente della Conferenza delle Assemblee legislative delle Regioni Europee (Calre) e l’incontro odierno, che segue quelli già svolti a Perugia (https://tinyurl.com/yyth9j6w) e Terni (http://tinyurl.com/y5cxesou), verrà replicato nelle prossime settimane a Norcia e Orvieto.

Coordinati dal giornalista Italo Carmignani, che ha introdotto e inquadrato i vari aspetti della problematica europea, i cinque relatori hanno sviluppato i propri contributi sotto il profilo giuridico, economico, sociale e comunicativo: Simone Budelli, Università degli Studi di Perugia (Da Gurdulù all’Europa. Alla ricerca del noi), Luca Castelli, Università degli Studi di Perugia (L’Europa e le Regioni), Francesco Clementi, Università degli Studi di Perugia (L’Europa e la sfida del cambiamento istituzionale: le interdipendenze reciproche), Prof. Luca Ferrucci (La “Costruzione” dell’Europa economica), Marco Mazzoni, Università degli Studi di Perugia (Comunicare l’Europa).

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
9 + 4 =