Io ci sono, ecco il libro in memoria del presidente Amico, Dante Ciliani 📸 FOTO

Io ci sono, ecco il libro in memoria del presidente Amico, Dante Ciliani

Io ci sono, ecco il libro in memoria del presidente Amico, Dante Ciliani

«Dante è stato un amico, un uomo di valore straordinario, un giornalista serio. Un uomo che aveva capito bene cosa significava stare in mezzo ai giornalisti, cosa significava guidarli, cosa significava avere la capacità, il talento e l’autorevolezza per tenerli uniti, anche quando non erano del tutto concordanti con le sue decisioni. Lui aveva l’autorevolezza di ripetere per mediare e per arrivare a sintesi, santificando e celebrando lo spirito dell’amicizia della colleganza, che deve sempre contribuire a rendere più forte ogni giornalista». Sono le parole di Gianfranco Ricci, promotore del libro “Io ci sono”, in memoria di Dante Ciliani, l’amato Presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria. Parole pronunciate a margine della presentazione del volume, avvenuta sabato 1 ottobre al Barton Park di Perugia.

Gianfranco Ricci

Il collega giornalista Gianfranco Ricci ha anche aggiunto: «La libertà di pensiero non deve essere violata quando si dissente, ma si deve sempre dissentire se ne è convinti nella persuasione di arrivare a trovare delle soluzioni comuni che interessano la categoria, i giornalisti e l’Ordine. Dante in questo riusciva magnificamente e la testimonianza affidata a questo libro e le testimonianze dei presenti a questo incontro confermano che Dante ha ben seminato e noi dobbiamo essere onorati di raccogliere la sua eredità».

Presentazione libro dedicato a Dante Ciliani

Il libro “Io ci sono” raccoglie 60 testimonianze di colleghi giornalisti non solo umbri sulla missione che Dante Ciliani ha svolto per i colleghi e per l’informazione.

Ad aprire la mattinata è stato un filmato prodotto da Francesco Gori che ha introdotto la figura di Ciliani attraverso frammenti di sue interviste raccolte nel tempo.

Sono seguiti i saluti di Gianfranco Ricci, quello di Maria Pia Fanciulli che si è occupata della fase di editing del volume; di Franco Arcuti che ne ha ricordato anche i trascorsi di responsabile del sindacato Asu, il toccante intervento del collega della redazione del Messaggero Umbria, Italo Carmignani. Antonello Lamanna ha voluto sottolineare l’impegno di Dante Ciliani nella formazione, ricordando il primo master presieduto da lui e che si è tenuto all’Università per Stranieri.

Era forzatamente assente per motivi personali il presidente dell’Ordine, Cosimo Lorusso. Per lui era presente la vicepresidente Donatella Binaglia che ha fatto gli onori di casa. Prezioso l’intervento del magistrato Fausto Cardella sulla legge Cartabia.

Franco Elisei

La giornata è poi proseguita con le premiazioni dei colleghi iscritti all’Ordine dei Giornalisti che hanno raggiunto il traguardo dei 60, 50, 40 anni di iscrizione e la consegna degli attestati a chi, superando l’esame di ingresso alla professione, è entrato a farne parte.

L’Odg dell’Umbria ha ringraziato tutti i presenti per la sincera partecipazione e ricordato che il 29 ottobre al CLT di Terni sarà nuovamente presentato il libro su Dante Ciliani e a seguire si terranno le premiazioni dei colleghi residenti nella provincia di Terni.

Ospite il presidente dell’ordine dei giornalisti della Marche, Franco Elisei.



Presunzione di innocenza, Cardella: “Il procuratore ha il dovere di informare”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*