E45, Città di Castello, avanzano i lavori di sostituzione dello spartitraffico centrale

E45 Città di Castello avanzano lavori sostituzione spartitraffico centrale

E45, Città di Castello, avanzano i lavori di sostituzione dello spartitraffico centrale

Proseguono sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) i lavori di manutenzione programmata avviati da Anas nell’ambito del piano di riqualificazione dell’itinerario Orte-Mestre.

In particolare, a Città di Castello sono in fase di ultimazione gli interventi di sostituzione del vecchio spartitraffico centrale con la nuova barriera new jersey di ultima generazione su un tratto di 3 km (dal km 124 al km 127).

Per consentire l’esecuzione dell’ultima fase, a partire da lunedì prossimo, 28 febbraio, sarà temporaneamente chiuso lo svincolo di Città di Castello Nord in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena. In corrispondenza del cantiere il transito sarà regolato a doppio senso di marcia in carreggiata opposta.

Il completamento è previsto per metà marzo.

Lo spartitraffico preesistente è stato sostituito con una nuova barriera in calcestruzzo di ultima generazione, progettata e brevettata da Anas, denominato NDBA (National Dynamic Barrier Anas). La particolarità di questa barriera, alta 1,2 metri, consiste nella capacità di contenere eventuali urti con uno spostamento molto ridotto, anche in caso di mezzi pesanti e persino nel caso di due urti in rapida successione.

Inoltre, per consentire l’esecuzione di lavori di ripristino della pavimentazione, sempre da lunedì 28 febbraio lo svincolo di Pierantonio sarà temporaneamente chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena. In alternativa sarà possibile utilizzare lo svincolo di Montone. In corrispondenza del cantiere il transito sarà regolato a doppio senso di marcia in carreggiata opposta.

Il completamento è previsto entro il 28 marzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*