#iocomproperlamiacitta flash mob sabato 19 dicembre aTerni

 
Chiama o scrivi in redazione


#iocomproperlamiacitta flash mob sabato 19 dicembre aTerni


Nata quasi da niente, l’iniziativa #iocomproperlamiacitta, con risorse economiche zero ma con davvero tanta tanta buona volontà da parte della sottoscritta che l’ha ideata e di tutte le persone che hanno messo a disposizione gratuitamente il loro tempo e il loro impegno, in poche settimane ha raggiunto traguardi insperati.
Una pagina Facebook con quasi 1.600 followers ancora in crescita, 45 attività commerciali di tutti i settori alle quali abbiamo dedicato visibilità e tanta promozione gratuita per aiutarle a farsi conoscere, patrocinii e apprezzamenti da parte di quasi tutti i comuni della nostra Provincia, il sostegno di tutta la Ternana Calcio con il grande Presidente Bandecchi in prima linea che ha messo personalmente la faccia per sostenere #iocomproperlamiacitta.


Tutto questo senza mezzi né aiuto magari da chi forse un po’ anche me lo aspettavo, ma non mi sono lasciata abbattere, non ci siamo fermati e siamo riusciti a far sentire parte dei commercianti e parte della città meno abbandonata, protagonista invece di una voglia di reagire a cui serve davvero molto poco per tornare a galla.

Per questo motivo io e le due persone che da subito mi hanno sostenuto e fortemente aiutato, Gianluca Marini e Luca Angelelli, abbiamo pensato di ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno collaborato e creduto in noi con un dono pubblico, un flash mob che si terrà sabato 19 dicembre verso le ore 19 davanti ad uno dei simboli di una auspicata rinascita della città, il Teatro Verdi.
Per realizzare questo flash mob ho richiesto la collaborazione ad Irene Camilli, insegnante e direttrice della scuola di danza Openspace Dance Studio che ha accettato con grande entusiasmo. Saranno ovviamente con noi anche  i fotografi Nunzio Foti e Amedeo Cavani che sfidando intemperie anche il sabato e la domenica durante queste settimane hanno girato in lungo e in largo la città senza ricevere alcun compenso per immortalare cittadini e commercianti con icartelli dell’ormai conosciutissima hashtag dell’iniziativa #iocomproperlamiacitta.
di Monia Santini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*