Fallimento Indelfab ex Jp Indistries è un’offesa alla dignità del lavoro

 
Chiama o scrivi in redazione


Ex Antonio Merloni, dichiarato fallimento della Indelfab (ex JP)

Fallimento Indelfab ex Jp Indistries è un’offesa alla dignità del lavoro

di Rosario Murro
“Il fallimento della Indelfab ex Jp Indistries – Antonio Merloni,  è un’altra offesa alla dignità di centinai di lavoratrici e lavoratori”. “Nel nostro Paese , si fa e si disfa come ognuno vuole”. Il dichiarato fallimento  della Indelfab di Fabriano (Ancona), ex JP Industries che aveva acquisito i comparti del ‘bianco’ dell’Antonio Merloni elettrodomestici è un altro colpo allo stomaco nei confronti di un tessuto occupazionale già da anni in crisi irreversibile. Così il commento  da parte di Rosario Murro , Responsabile Crisi Industriali FD’I Umbria.

© Protetto da Copyright DMCA

Si va verso la mobilità con due anni di Naspi per l’intera forza lavoro: 294 a Fabriano (3 quadri, 27 impiegati, 264 operai di cui 90 lavoratori nello stabilimento del Maragone e 204 in quello di Santa Maria) e 272 a Gaifana in Umbria (11 impiegati e 261 operai).

  •    È una notizia che porta sconforto a discapito delle  lavoratrici, e lavoratori  di un intero territorio, nel momento più topico  in cui si stava cercando di costruire percorsi per il rilancio e la salvaguardia occupazionale, arriva un’altra brutta notizia”.

La decisione dell’azienda l’azienda senza il confronto con le organizzazioni sindacali  è un altro chiaro messaggio  che nel nostro Paese , ognuno fa e disfa come vuole , questo pesante fardello decisionale tutto spalle di tanti lavoratrici e, lavoratori con gravi ripercussioni economiche e su tantissime  famiglie”.

Si va verso, l’apertura della procedura di mobilità con due anni di Naspi per l’intera forza lavoro: 294 a Fabriano (3 quadri, 27 impiegati, 264 operai di cui 90 lavoratori nello stabilimento del Maragone e 204 in quello di Santa Maria) e 272 a Gaifana in Umbria (11 impiegati e 261 operai), un altro duro colpo alla dignità di un forza lavoro ostaggio di un sistema ormai  logoro in totale abbandono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*