Appetite, nasce la piattaforma e-learning per la sostenibilità nel food

Appetite, nasce la piattaforma e-learning per la sostenibilità nel food
in foto Roberto Quatraccioni - Tatics Group e Sergio Barona - Fedacova

Appetite, nasce la piattaforma e-learning per la sostenibilità nel food

A Valencia si è svolto l’evento finale progetto Erasmus + Appetite, presso la sede di FEDACOVA, Federazione di Imprese Spagnole del settore Agroalimentare.
Il progetto APPETITE è finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ e si pone come obiettivo lo sviluppo e la realizzazione di percorsi formativi basati su modelli imprenditoriali sostenibili, rivolti sia a esperti imprenditori del settore agroalimentare, sia a giovani alla ricerca di nuove opportunità lavorative.

Il Progetto affronta le necessità di rafforzare le conoscenze relative a modelli imprenditoriali duraturi nell’agroalimentare, al fine di avviare un profondo rinnovamento dell’industria del settore.

APPETITE intende far fronte a tali sfide attraverso l’elaborazione di un corso, i cui obiettivi sono: aumentare la consapevolezza di esperti imprenditori agroalimentari relativamente alle loro esigenze in materia di innovazione, per avviare una transizione verso un modello imprenditoriale sostenibile e sviluppare nuove competenze per i giovani o per i disoccupati per consentir loro di proporre soluzioni innovative e sostenibili nel settore agroalimentare.
Il progetto, la cui partnership prevede enti ed organizzazioni pubbliche e private da Spagna, Francia, Turchia e Danimarca, prevede anche la partecipazione di due partner italiani: Federalimentare e Tatics Group.
Strumento chiave del progetto è la pubblicazione della piattaforma per erogare corsi di formazione nel settore sostenibilità e agroalimentare.
Discovery, Incubation, Acceleration i tre grandi contenitori in cui trovare risorse interattive per acquisire competenze innovative su sostenibilità e competitività nel mondo del mercato del cibo.

“La sostenibilità deve essere considerata una risorsa, un’opportunità che le aziende non possono perdere” queste le parole di Sergio Barona di Fedacova di Valencia “una responsabilità sociale e condivisa per essere in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”.
“E’ stata una sfida importante per noi questo progetto” – dice Roberto Quatraccioni di Tatics Group. “Il settore agroalimentare è ad oggi sicuramente uno di quelli in maggiore evoluzione e sviluppo. Lo dimostra il fatto che i nostri servizi di marketing, comunicazione e formazione trovano maggiore spazio in questo settore. Per Appetite abbiamo sviluppato una piattaforma e-learning con corsi di formazione e contenuti innovativi per il settore agroalimentare, in grado di mettere in rete aziende, imprenditori e studenti e costruire così nuovi percorsi di sviluppo”.

Nel corso del convegno sono state premiate anche tre best pratices italiane in materia di sostenibilità ambientale: Posta Donini di Perugia con il progetto della Pergola Bioclimatica, uno spazio contemporaneo nuovo, flessibile e contemporaneo che consente di vivere in maniera simbiotica il parco botanico che la circonda, l’Azienda Agricola La Petrosa che attraverso l’Agricoltura Organica e Rigenerativa ha costruito un modello di business basato su produzione, ricettività ed esperienze, SNAJL macchine agricole high-tech per l’agricoltura sostenibile e il pascolo libero degli animali, lanciate un paio di settimane fa ad Agri & Tour – il Salone dell’Agriturismo di Arezzo.

I dettagli del progetto e la piattaforma sono visibili su www.appetiteproject.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
20 × 2 =