Trovata refurtiva e denunciati due stranieri dal nucleo decoro urbano Fontivegge

Trovata refurtiva e denunciati due stranieri dal nucleo decoro urbano Fontivegge

Una nuova denuncia e il recupero di refurtiva tra cui superalcolici, cosmetici e prodotti per la cura della sono stati rinvenuti dal Nucleo Decoro Urbano Fontivegge, nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti e controllo del territorio.


Fonte: Ufficio stampa Comune di Perugia


Nei giorni scorsi venivano controllati dagli agenti, congiuntamente ai militari della Brigata paracadutisti “Folgore”, due soggetti di etnia nordafricana in via del Macello che alla vista degli agenti si allontanavano con fare sospetto.

I due, fermati nella vicina via Settevalli, risultavano privi di documenti identificativi e di quelli inerenti il soggiorno. Date le numerose segnalazioni da parte dei cittadini e commercianti della zona, per continui furti nelle attività locali, gli agenti procedevano alla perquisizione dei due stranieri, dalla quale è emerso un esoso quantitativo di merce di cui non sapevano giustificare la provenienza. Il personale del Nucleo ha condotto ulteriori indagini presso il noto supermercato discount della zona, i cui addetti dopo aver riconosciuto di loro proprietà la merce, sporgevano apposita denuncia querela.

I due soggetti, quindi, venivano condotti al Comando della Polizia Locale sottoposti a fermo per identificazione e, successivo foto segnalamento presso gli uffici della Polizia Scientifica della Questura di Perugia. Dagli accertamenti ne è emerso che i due stranieri, con numerosi precedenti di polizia per furto, risultavano entrambi sottoposti a misure cautelari di giustizia con il divieto di lasciare il proprio Comune di dimora.

Gli stessi venivano dunque denunciati per Ricettazione in concorso, ai sensi dell’art 648 e art.110 del Codice Penale, con successivo aggravamento delle misure cautelari già predisposte. L’operazione è terminata con riconsegna della refurtiva ai legittimi proprietari.

“Questo è il segnale che stiamo lavorando nella giusta direzione – ha dichiarato l’Assessore alla Sicurezza Luca Merli- il controllo degli agenti della Polizia Locale a Fontivegge è meticoloso e quotidiano. Solo con questa modalità e incisività possiamo avere risultati netti su Fontivegge”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*