Tribunale di Perugia, aule carenti e gli avvocati scioperano

Fase 2, al tribunale di Perugia rinviato l'80 per centro dei processi

Tribunale di Perugia, aule carenti e gli avvocati scioperano

La Camera penale di Perugia “Fabio Dean“ ha proclamato l’astensione collettiva dalle udienze per il 15 e il 16 novembre prossimo. La maggior parte delle aule d’udienza del Tribunale penale di Perugia sono carenti tanto dal punto di vista igienico sanitario, quanto da quello strutturale. Per questo motivo gli avvocati hanno deciso di scioperare. Una situazione che secondo gli avvocati della Camera penale “Dean“ non può più essere tollerata.


Fonte: La Nazione Umbria


La pandemia ha acuito e reso più evidenti le problematiche già esistenti. E’ stato sollecitato l’iter burocratico del progetto della Cittadella giudiziaria e si è insistito affinché venissero trovati, a breve termine, altri spazi dove poter svolgere in sicurezza le udienze penali. L’astensione servirà a tenere alta l’asticella dell’attenzione sull’emergenza in corso e per accelerare l’iter per l’individuazione di una logistica alternativa. Gli avvocati della Camera penale si asterranno dal lavoro il 15 e il 16 novembre garantendo comunque le prestazioni indispensabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*