Abbigliamento con marchi contraffatti, tre persone bloccate dalla Polstrada

Abbigliamento con marchi contraffatti, tre persone bloccate dalla Polstrada
Nell’ambito delle attività di controllo poste in essere dalla specialità della Polizia Stradale, al fine di garantire le migliori condizioni di sicurezza della circolazione, il rispetto delle norme di comportamento per la salvaguardia dell’incolumità degli utenti della strada e la fluidità del traffico, particolare attenzione viene sempre riservata al controllo della regolarità dei documenti di veicoli e conducenti nonché della regolarità delle merci trasportate.

Nel primo pomeriggio del 7 febbraio 2019, personale dipendente del Distaccamento Polizia Stradale di Todi, sulla E/45 nei pressi della predetta località, insospettito da manovre apparentemente elusive, procedeva al controllo di un’autovettura Fiat Croma con targa italiana con a bordo due individui.

Nell’effettuare il controllo venivano rinvenuti all’interno del veicolo oltre 30 capi di abbigliamento stipati nel bagagliaio, apparentemente con marchi contraffatti. Inoltre la patente di guida del conducente era illeggibile ed il veicolo risultava avere la revisione scaduta.

In virtù di quanto sopra, i capi di abbigliamento venivano sequestrati per essere messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e gli occupanti dell’auto due cittadini italiani aventi rispettivamente 49 e 53 anni, entrambi residenti nella provincia di Terni e con precedenti di polizia, venivano denunciati in stato di libertà ai sensi dell’art. 474 del Codice Penale “Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi”.

La patente di guida del conducente veniva ritirata perché illeggibile e veniva elevata contravvenzione ai sensi dell’art. 80 del Codice della Strada per la mancata revisione del veicolo.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*