Testata in faccia a un 64enne, è il knockout gamer di Terni, catturato

 
Chiama o scrivi in redazione


Testata in faccia a un 64enne, è il knockout gamer di Terni, catturato

Testata in faccia a un 64enne, è il knockout gamer di Terni, catturato

Ha dato una testata in faccia ad un sessantaquattrenne nel supermercato di via Gabelletta a Terni e poi era scappato a gambe levate. E’ successo attorno alle 15,30 e, da alcune persone presenti, è stato chiamato il 112 per il soccorso. La vittima, riferisce il comandante Marco De Martino dei Carabinieri di Terni, perdeva sangue dal naso ed è stato trasportato all’ospedale Santa Maria per le cure e gli accertamenti del caso.

L’aggressore era entrato nel supermercato senza mascherina ed era stato rimproverato per questo. Infastidito, uscendo dal negozio ha colpito il primo “malcapitato” che ha incontrato, appunto il 64enne.

Ai Carabinieri, del Comando Stazione di Terni, è bastata la descrizione dei testimoni per mettersi subito sulle tracce dell’aggressore che, di lì a poco, è stato individuato e bloccato lungo la via del supermercato.

L’autore del gesto è stato accompagnato in caserma e identificato. Si tratta della stessa persona – un uomo di Terni classe 1977 – che lo scorso 20 settembre nel centro cittadino aveva spintonato, senza motivo, un anziano facendolo rovinare a terra e scappando senza prestare alcun soccorso alla sua vittima.

Ed è lo stesso che, il 9 agosto, in via Mazzini, ha sferrato senza alcun motivo un pugno in faccia ad 46nne ternano, causandogli delle lesioni.

Il pensionato aggredito oggi, al momento, è ancora in Ospedale per le cure del caso.

«Sul conto della persona condotta in caserma – riferisce la nota dei Carabinieri – sono in atto i necessari approfondimenti per le determinazioni di competenza».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*