Tenta di baciare la donna di un altro, arrestato straniero sulle scalette del duomo

 
Chiama o scrivi in redazione


Scoperta banda che vendeva la droga a studenti sulle scalette del duomo

Tenta di baciare la donna di un altro, arrestato straniero sulle scalette del duomo

Arrestato per i reati di violenza sessuale, resistenza, lesioni, oltraggio e minacce a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono i reati contestati a un gambiano di 24 anni, senza fissa dimora e con numerosi pregiudizi di polizia.

L’arrestato, nella notte fra sabato e domenica, aveva afferrato con forza il viso di una ragazza, con l’intento di baciarla sulle labbra, per poi scagliarsi contro il suo ragazzo che era intervenuto per difendere la propria donna. Il tutto è accaduto in centro storico a Perugia, nei pressi della cattedrale.

Scatta l’allarme e sul posto arrivano gli agenti Questura di Perugia, insieme al personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, diretto dal Commissario Monica Corneli, in servizio di Ordine Pubblico nella zona del “centro” di Perugia.

Gli agenti con molta fatica hanno cercato di contenere la furia del cittadino africano, probabilmente in stato di alterazione da alcool, il quale, alla vista della Polizia aumentava ancor di più la propria “escandescenza” inveendo contro i poliziotti offendendoli, minacciandoli e cercando di colpirli e rendendo difficoltose le procedure di controllo ed arresto. L’uomo è stato trovato in possesso di circa 3 grammi di marijuana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*