Sorpreso mentre tenta di avere prestito con documento falso

 
Chiama o scrivi in redazione


Sorpreso mentre tenta di avere prestito con documento falso

Sorpreso mentre tenta di avere prestito con documento falso

Con documenti falsi mentre cercava di ottenere un prestito personale da un istituto di credito. Un 55enne residente a Napoli è stato arrestato dalla Polizia di Stato del Compatimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Umbria, in sinergia con personale dell’Arma dei Carabinieri di Perugia.

Gli Agenti di Polizia, presenti nell’istituto in questione per altri motivi collegati a controlli di altro genere, hanno riconosciuto l’uomo, già noto alle Forze di Polizia. Insospettiti dal comportamento impegnato nelle fasi di formalizzazione del rilascio di un prestito, hanno provveduto ad effettuare un controllo a suo carico. Tale attività, con l’intervento in loco e la collaborazione dei militari dell’Arma dei Carabinieri, si è conclusa con l’arresto del 55enne per possesso di documenti falsi nonché con la denuncia per i reati di falsità materiale in certificati o autorizzazioni amministrative, sostituzione di persona e tentata truffa.

L’azione degli operatori ha impedito che l’uomo riuscisse a sottoscrivere un prestito personale mediante l’esibizione di un documento di identificazione contraffatto e di copiosa documentazione fiscale artificiosamente predisposta la quale avrebbe provocato alla banca un danno di circa tredici mila euro.

L’Autorità Giudiziaria, previa convalida della misura restrittiva, ha disposto, in data odierna con rito direttissimo, la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*