Sicurezza informatica per imprese territorio Confindustria e Polizia Postale

Polizia postale umbra, financial cybercrime, 691 i casi rilevati nel 2018

Sicurezza informatica per imprese territorio Confindustria e Polizia Postale

Prevenire e contrastare gli attacchi ai sistemi informatici delle aziende del territorio: è questo l’obiettivo del protocollo di intesa siglato tra Confindustria Umbria e il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni dell’Umbria che è entrato nella fase operativa. I contenuti del protocollo infatti sono stati condivisi con le imprese in occasione dell’incontro che si è svolto nella sede di Confindustria Umbria a Perugia che è stato aperto dal Questore di PerugiaGiuseppe Bisogno e dal Presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni.

Le minacce specifiche come Business email compromise (BEC), Cryptovirus, vulnerabilità dei siti internet, e le attività mirate al loro contrasto, sono state illustrate nei dettagli da Anna Lisa Lillini, Dirigente Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni dell’Umbria e dal personale del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni dell’Umbria.

Una collaborazione virtuosa che consentirà alle imprese associate a Confindustria Umbria, grazie anche all’attivazione di una task force specifica che vedrà la partecipazione di referenti aziendali, di segnalare eventuali reati e chiedere consigli e supporto agli esperti della Polizia Postale su tutto quello che riguarda i pericoli legati alla cybersecurity in un’epoca in cui, con Industria 4.0, i sistemi sono sempre più interconnessi.

“Per le aziende la protezione e la sicurezza dei dati– ha sottolineato il presidente Alunni – assume un’importanza sempre più strategica. Per questo confidiamo che il percorso che abbiamo attivato, e che si protrarrà nel tempo, possa rappresentare un ulteriore utile strumento al contrasto della criminalità informatica e alla salvaguardia delle infrastrutture tecnologiche delle imprese”.


correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
11 ⁄ 11 =