Ruba un portafogli e tenta di utilizzare il bancomat, trovato dai carabinieri

Spacciava droga a Bastia, arrestato pusher grazie a segnalazioni residenti

Ruba un portafogli e tenta di utilizzare il bancomat, trovato dai carabinieri

Aveva lasciato incustodito per qualche minuto il suo portafogli, che teneva all’interno della tasca del giubbotto, ma al suo ritorno non lo aveva più ritrovato. Così un uomo di 64 anni, residente a San Sepolcro è stato costretto a denunciare il furto del suo portamonete ai carabinieri di San Giustino. I fatti si sono verificati nei giorni scorsi nella cittadina dell’Altotevere.

Il ladro che aveva rubato il portafogli ha trattenuto con sé, sia il bancomat, sia il denaro contante. Quest’ultimo aveva anche provato a fare un prelievo in uno sportello bancomat, senza riuscirsi. I Carabinieri, acquisite le immagini del sistema di video sorveglianza, hanno pertanto avuto modo di riconoscere il volto dell’uomo. Si tratta di un 48enne di San Giustino, già conosciuto ai Militari per i suoi innumerevoli precedenti penali. E’ stato denunciato per ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito. Reati che prevedono una reclusione fino ad un massimo di 6 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*