Ragazzine violentate, al via la perizia medica, conferito incarico

 
Chiama o scrivi in redazione


Ragazzine violentate, al via la perizia medica, conferito incarico

Ragazzine violentate, al via la perizia medica, conferito incarico

Le operazioni peritali medico-legali inizieranno il 29 luglio prossimo. Conferito ieri l’incarico per l’accertamento sulle condizioni delle vittime stuprate dal 19enne di origine sudamericana e residente a Bastia Umbra, in carcere dal 15 giugno scorso. Custodia cautelare emessa dal gip Angela Avila, su richiesta del procuratore aggiunto, Giuseppe Petrazzini.

Il ragazzo, difeso dagli avvocati, Daniela Paccoi e Guido Maria Rondoni, è stato recentemente trasferito nel carcere di Spoleto. Il giovane ha ammesso di aver violentato tre ragazzine minorenni in poco più di un anno e di aver cercato di molestarne una quarta, la stessa sera in cui è avvenuto l’ultimo stupro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*