Operai sulla gru, una protesta durata 10 ore sotto la pioggia battente

 
Chiama o scrivi in redazione


Operai sulla gru, una protesta durata 10 ore sotto la pioggia battente

© Protetto da Copyright DMCA

Sono scesi dalla gru ieri sera, dopo essere rimasti sospesi nel vuoto per dieci ore. E’ la triste vicenda di tre operai stranieri sotto i trentanni, carpentieri, che lavorano per conto di una ditta subappaltatrice nella zona dell’ex tabacchificio a Pian di Massiano a Perugia.

I tre operai sono saliti sulla gru per protesta, intorno all’ora di pranzo, perché da tre mesi aspettano uno stipendio che non arriva. Ma non è solo questo: c’è da pagare tutta la cassa edile, la previdenza e le ferie dallo scorso luglio.

Leggi anche: Protesta ex tabacchificio, scendono dalla gru i tre operai, protesta finita

L’azienda committente è però estranea alla questione dei pagamenti in mano a una ditta subappaltatrice. Quest’ultima ha però garantito di aver effettuato il bonifico, ma agli operai non basta, vogliono le buste paga egli arretrati.



Una lunga mediazione, tra gli operai e i sindacati, è durata per parecchie ore, anche sotto la pioggia. Poi uno dei tre intorno alle 19 della sera scende dopo che l’azienda si dichiara disponibile a pagare. Gli altri due rimangono ancora in alto e scendono solo dopo le 21, sotto una pioggia battente, pare che le buste paga e gli arretrati siano arrivati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*