Neonato trovato morto a Terni, sono passati 2 anni dalla tragedia

 
Chiama o scrivi in redazione


Neonato trovato morto a Terni, sono passati 2 anni dalla tragedia

Neonato trovato morto a Terni, sono passati 2 anni dalla tragedia

La tragedia due anni fa, quando il piccolo Giuseppe, appena nato fu trovato morto nel parcheggio dell’Eurospin di Borgo Rivo a Terni. Il bambino fu abbandonato dalla madre condannata a 16 anni di reclusione, con rito abbreviato, per omicidio volontario. La donna, ha ottenuto la possibilità di scontare la pena in una comunità di assistenza.

La mamma ha sempre affermato che non fosse sua intenzione uccidere il bambino e che lo abbandonò convinta che qualcuno l’avrebbe ritrovato. Il neonato però, nascosto in una busta della spesa, fu rinvenuto cadavere nella serata del 2 agosto da una cliente del supermercato. La donna con il compagno albanese hanno anche un’altra bambina, che è stata temporaneamente affidata alla nonna paterna.

Gli avvocati difensori Alessio Pressi e Attilio Biancifiori hanno presentato ricorso e la prima udienza dovrebbe essere fissata entro l’anno. La difesa chiede la derubricazione del reato in infanticidio in condizioni di abbandono materiale e morale o, in alternativa, in omicidio preterintenzionale. Sarà la Corte d’Appello a ridiscutere il caso.

1 Commento

  1. Tra un po’ daranno la colpa al neonato morto per sua colpa. Che vergogna e gli avvocati addirittura vogliono derubricare L assassinio, sicuramente è il loro mestiere, finirà a tarallucci e vino ed il compagno non sapeva nulla mah in Italia è così la legge

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*