Movida Perugia, commercianti chiedono chiusura definitiva scalinate duomo

 
Chiama o scrivi in redazione


Movida Perugia, commercianti chiedono chiusura definitiva scalinate duomo

Chiudere definitivamente le scalinate del Duomo. E’ la proposta dei commercianti e dei locali al sindaco Andrea Romizi per evitare gli assembramenti. «Per i week-end estivi – ipotizzano alcuni operatori – si potrebbe valutare l’ipotesi di chiudere definitivamente le scalinate del Duomo (attualmente transennate causa covid). Questo eviterebbe bivacchi e ingolfamenti di persone in un unico spazio». La notizia è riportata oggi nella Nazione Umbria da Silvia Angelici. Con l’allentamento del coprifuoco e il ritorno alla normalità l’Acropoli sarà nuovamente affollata dai ragazzi della movida del fine settimana, soprattutto in aree come piazza Danti e via Bartolo. Centinaia e centinaia di giovani, attratti da birrerie, ristoranti e locali che vendono alcolici e dopo aver consumato o anche durante sono soliti sedersi sulle scalette e sui sedili di marmo davanti al sagrato. Le transenne che impediscono di sostare e di sedersi, potrebbero invogliare i giovani a spostarsi altrove, in spazi più grandi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*