Milano: incendio in palazzo di 15 piani, fiamme divorano facciata

spento incendio facciata, vigili fuoco entrati con bombole in edificio

Milano: incendio in palazzo di 15 piani, fiamme divorano facciata

L’incendio è scoppiato poco dopo le 17.30 in un appartamento del palazzo di via Antonini 32, a Milano. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e numerose ambulanze e automediche, sono intervenute diverse pattuglie della polizia. Le fiamme si sarebbero sviluppate dall’ultimo piano dello stabile, il 15esimo, per poi estendersi a tutto l’edificio. Le strade attorno al palazzo sono bloccate e sono in corso le operazioni di spegnimento.

Il personale del 118 ha visitato venti persone rimaste coinvolte nell’incendio del palazzo in via Antonini a Milano. Nessuno risulta al momento intossicato o ferito. In zona è stato allestito un posto medico avanzato. Sono 15 le unità mediche presenti sul posto.

Milano: spento incendio facciata, vigili fuoco entrati con bombole in edificio

Sono state spente le fiamme che hanno divorato la facciata del palazzo di via Antonini, nella periferia sud di Milano. Al momento l’incendio è ancora vivo all’interno del palazzo. Le squadre dei vigili del fuoco sono entrate ai primi piani dello stabile, ma viste le alte temperature stanno procedendo con le bombole d’ossigeno. Non risultano al momento vittime o feriti. Le fiamme, riferiscono i vigili del fuoco, hanno interessato inizialmente gli ultimi piani dell’edificio di 20 livelli e si sono poi propagate ai livelli inferiori.

Milano: incendio grattacielo, elicottero vigili del fuoco sorvola area 

E’ impegnato anche l’elicottero del reparto volo di Malpensa dei vigili del fuoco nello spegnimento dell’incendio del grattacielo di via Antonini a Milano. L’intervento è in corso dalle 17:30. Le fiamme, partite dai piani alti, si sono propagate a quelli inferiori.

Milano: Sala, ‘nessuna segnalazione di vittime o feriti in incendio’ 

“Non abbiamo segnalazione né di vittime né di feriti” nell’incendio di via Antonini a Milano. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, arrivato sul luogo dell’incendio. “Quello che sappiamo è che una ventina di persone sono uscite senza problemi. Ora quello che i vigili del fuoco stanno facendo è sfondare una porta dopo l’altra partendo dai piani bassi, in condizioni di lavoro difficilissime, per vedere se qualcuno è rimasto dentro”, ha aggiunto.

“Siamo positivi rispetto al fatto che c’è stato probabilmente del tempo per uscire, però anche questo controllo finché non è stato fatto non si possono fare altre ipotesi. Un elicottero ha fatto delle riprese dall’alto e sulla parte superiore non si vedevano persone”, ha continuato.

Milano: Sala, ‘incendio ha colpito anche piano interrato’ 

L’incendio in via Antonini a Milano “ha preso tutto il palazzo. I vigili sono dovuti intervenire anche nel piano interrato: ci sono delle macchine bruciate”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in via Antonini dove un incendio ha divorato un palazzo. “E difficile fare ipotesi su come sia nato l’incendio”, ha aggiunto.

Milano: Sala, ‘al lavoro per trovare alberghi per evacuati palazzo incendio’ 

“Stiamo trovando delle camere d’albergo” per le persone evacuate dal palazzo di via Antonini a Milano divorato da un incendio. “E’ il minimo. Queste persone hanno perso tutto”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, sul luogo dell’incendio.

(Mba/Adnkronos)

 

 

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*