Mancato rispetto su ordine e pulizia, BartonPark chiude per maleducazione

Ora più che mai dobbiamo far vincere l'educazione sulla maleducazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Mancato rispetto su ordine e pulizia, BartonPark chiude per maleducazione

Mancato rispetto su ordine e pulizia, BartonPark chiude per maleducazione

«L’eccesso di maleducazione vissuto in questi ultimi giorni, insieme alla totale mancanza di qualsiasi rispetto su ordine e pulizia, ha fatto prendere la sofferta decisione alla Proprietà di chiudere i giorni 2, 3, 4, 5 aprile, rimanendo in riflessione su cosa fare per il futuro».

© Protetto da Copyright DMCA

Inizia così il post sui social del Barton Park che nell’ultimo fine settimana ha subito la visita di personaggi molto poco attenti e decisamente incivili. Da qui, la scelta della prima chiusura volontaria da quando il parco è stato inaugurato, nel settembre 2018.

«Ricordiamo che il Barton Park è una proprietà privata, che l’innovativa decisione della famiglia Bartolini ha reso fruibile gratuitamente a tutta la città. Ma rispettando le regole – prosegue il post.

L’Educazione è la vera Rivoluzione! Ora più che mai dobbiamo far vincere l’educazione sulla maleducazione, e per far questo necessita anche l’aiuto e la vigilanza spontanea delle tante persone corrette e rispettose che frequentano con amore il Parco. Saranno la bellezza e il rispetto a fare la differenza e la famiglia Bartolini ne sarà sempre custode: chi non sarà in grado di capirne la differenza non potrà mai frequentare il Barton Park. Per vivere il nostro Parco bastano alcune semplici regole: frequentarlo con educazione e armonia, rispettandone la natura, la pulizia e l’ambiente circostante. Non ci sembra difficile»

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*