Lite sanguinaria tra due giovani, coltellate in centro storico a Perugia, un arresto 🔴 Foto e video

Uno dei giovani è rimasto ferito seriamente, è in codice rosso

 
Chiama o scrivi in redazione


Lite sanguinaria tra due giovani, coltellate in centro storico a Perugia, un arresto 🔴 Foto e video

Un 35enne di nazionalità peruviana, già noto alle forze di polizia, è stato arrestato per il reato di tentato omicidio. Sarebbe lui, secondo quanto emerge, l’uomo che ha ferito con almeno due coltellate un 37enne italiano.

I fatti si sono verificati in centro storico a Perugia attorno alle 22,30 di ieri. Botte da orbi, sediate e coltellate tra via Baldo e Piazza della Repubblica. La lite tra i due giovani è finita nel sangue, scoppiata per futili moti, forse per gelosia nei confronti di una ragazza. Un parapiglia durato qualche minuto e che ha visto volare le seggiole del bar, forse il Blue, che si trova appunto nel piccolo vicolo dell’acropoli perugina, pugni e alla fine anche le coltellate. C’era sangue dappertutto, riferiscono i testimoni, macchie rosso scuro in terra e lungo tutto il percorso di fuga di uno dei due giovani che stavano litigando.



Uno dei due, infatti, verosimilmente per sfuggire alla furia sanguinaria dell’altro, è arrivato fino in piazza d’Italia dove l’hanno soccorso gli operatori del 118. «Quando sono arrivato – racconta Lorenzo Brunetti, agente notturno Vigilanza umbra Mondialpolho visto i sanitari che stavano soccorrendo un giovane, era ferito e tutto insanguinato e c’erano due auto della polizia e una dei carabinieri, più due ambulanze e la polizia scientifica».



Erano ubriachi fradici, dice una giovane che stava tornando dal lavoro. «Sono caduti sulle bottiglie che erano su quel punto», aggiunge. Da quello che si sa e secondo quanto ci riferisce il nostro informatore, Andrea Cordiano, tutti e due sono rimati feriti. Codice rosso per colui che ha riportato ferite più gravi, verde per l’altro. Entrambi sarebbero stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia. Il ragazzo il codice rosso ha riportato ferite al torace, a un orecchio e alle mani, fortunatamente non gravi. Al momento resta in osservazione, ma le lesioni sono state giudicate guaribili in dieci giorni. Il 35enne arrestato su disposizione del pm di turno è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Perugia Capanne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*