Intrappolati con le auto nella neve, è caos per il gelo e il maltempo

 
Chiama o scrivi in redazione


Intrappolati con le auto nella neve, è caos per il gelo e il maltempo

Intrappolati con le auto nella neve, è caos per il gelo e il maltempo

Intrappolati nella neve al Subasio e a monte Cucco. Fine settimana di vetture bloccate sulla neve! La squadra dei vigili del fuoco di Gaifana nel tardo pomeriggio di sabato, è intervenuta sul monte Cucco in località Val di Ranco, per recuperare una autovettura al cui interno si trovavano 5 persone tra i quali 2 erano bambini ed un cane. La panda 4×4 si è trovata in difficoltà a causa della neve e il forte vento che la ammucchiava sulla strada!! Si è dovuto attendere l’invio di uno spazza neve messo a disposizione dal comune di Gualdo dato che il mezzo dei vigili del fuoco era in rientro da Lucca e l’altro era impegnato in un altro recupero sulla piana di Castelluccio, anche qui una vettura rimasta bloccata dalla neve con due persone a bordo.

© Protetto da Copyright DMCA

I vigili del fuoco del distaccamento di Assisi sono intervenuti intorno alle 18 di domenica 10 gennaio sul monte Subasio per recuperare numerose persone rimaste bloccate con le loro auto a causa della neve! Sono stati recuperati solo gli occupanti delle vetture. Queste ultime sono rimaste sul posto perché alcune erano sprovviste di catene, altre erano state abbandonate lungo la strada e impedivano il passaggio. Intervento chiuso alle 22.30.

A Lacugnano, a cavallo tra i comuni di Perugia e Corciano, dove ieri pomeriggio un albero crollato in mezzo alla strada ha bloccato il traffico per ore.

Sono stati intensificati dalle prime ore del pomeriggio di oggi i controlli e gli interventi della Provincia sulle strade di competenza a causa del peggioramento delle condizioni atmosferiche su buona parte del territorio. Nevica da alcune ore nell’orvietano, soprattutto le zone collinari. Sul Monte Peglia la neve ha raggiunto i venti centimetri. Il servizio viabilità ha attivato i mezzi spazzaneve lungo le direttrici di San Venanzo, Fabro e Orvieto per consentire la percorribilità delle strade nelle migliori condizioni di sicurezza. La raccomandazione tuttavia è quella di non mettersi in viaggio se non per motivi di necessità e urgenza. Qualche difficoltà anche nella zona di Montecchio dove la neve sta iniziando ad attecchire, in particolare intorno alla frazione di Morre. Anche in questo caso si stanno attivando gli interventi necessari. Sul resto del territorio al momento si registrano piogge che comunque rendono più difficoltosa la circolazione veicolare. I controlli sono costanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*