Incidente mortale a Marsciano, muore noto imprenditore

 
Chiama o scrivi in redazione


Incidente mortale a Marsciano, muore motociclista

Incidente mortale a Marsciano, muore noto imprenditore

Paolo Pierassa imprenditore di 44enne è morto domenica mattina a Migliano, frazione di Marsciano. Erano appena le 8 quando l’uomo era uscito dalla sua abitazione per percorrere la comunale che da Migliano, conduce a Marsciano. Era in sella alla sua moto, una Ducati Rossi, quando sarebbe finito contro una Fiata Panda, guidata da una donna, proveniente dal senso contrario. Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento.

Le sue condizioni sono parse subito gravi. Sul luogo dell’incidente sono stati chiamati i soccorsi, l’ambulanza del 118, i vigili del fuoco e carabinieri. Trasportato all’ospedale del Santa Maria della Misericordia, è deceduto poco dopo, nella sala rossa del pronto soccorso di Perugia.

Paolo Pierassa, padre di 2 figli, era molto conosciuto in zona, era titolare insieme al fratello di un’azienda metalmeccanica nella zona industriale sud di Marsciano.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social. E proprio il comune di Marsciano su Facebook ieri ha scritto: “Ancora tragici incidenti in moto. Quattro giorni fa, il 22 luglio, in un incidente alle porte di Perugia ha perso la vita Silvano Bianchi, 63 anni di Villanova. Questa mattina, 26 luglio, a Migliano, non distante dalla casa dove abitava, è morto in un altro incidente l’imprenditore Paolo Pierassa, di 44 anni. Entrambi questi nostri concittadini erano in sella alle loro moto e in entrambi gli incidenti è stato l’impatto con un’auto a non lasciargli scampo. Il 2020 segna così un’altra estate purtroppo tragica per gli incidenti mortali che coinvolgono motociclisti marscianesi. E il pensiero torna all’agosto del 2019 con la morte di Matteo Nulli. L’amministrazione comunale esprime il proprio profondo cordoglio e la propria vicinanza, a nome di tutta la comunità di Marsciano, alle famiglie di Silvano e di Paolo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*