Incendio Biondi recuperi, Sindaco: “Circostanze tutte da verificare” 🔴 L’INTERVISTA

 
Chiama o scrivi in redazione


Incendio Biondi recuperi, Sindaco: “Circostanze tutte da verificare

“La preoccupazione è importante perché, in un lasso temporale così stretto, è il secondo episodio che accade in circostanze che sono tutte da verificare”. Lo ha dichiarato il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, in seguito all’incendio alla Biondi recuperi ecologia di Ponte San Giovanni.

A prendere fuoco rifiuti, tra plastica e carta, come confermato dallo stesso comandante provinciale dei vigili del fuoco di Perugia, Michele Zappia, che ringrazia i suoi uomini per l’intervento tempestivo.

“Adesso, insieme all’Arpa e all’Asl – ha aggiunto il sindaco -, abbiamo attivato come da protocolli, una serie di verifiche che avverranno nelle prossime ore per poter dare tutte le indicazione ai nostri cittadini. Sembrerebbe, al momento, che la portata sia più ridotta rispetto a quella dello scorso anno, grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, per il materiale accumulato che era nella misura ridotta, ma questi sono tutti aspetti che dovranno verificare le autorità competenti”.

Il sindaco ha poi concluso dicendo: “Noi chiediamo il massimo dell’attenzione e dello scrupolo. Sono situazioni che non possiamo ammettere che si verifichino in un lasso temporale così breve e in un’area del nostro territorio comunale così sensibile. La sofferenza dei cittadini – ha concluso – è comprensibile e ci faremo portatori di quelle che sono le loro istanze”.



 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*