Giornalista non gradito in Questura, piena solidarietà da Marcello Migliosi

Non mi sembra ci siano figure spregiudicate e senza rispetto per le istituzioni, per la professione e, quindi, per le persone

 
Chiama o scrivi in redazione


Giornalista non gradito in Questura, piena solidarietà da Marcello Migliosi

Giornalista non gradito in Questura, piena solidarietà da Marcello Migliosi

di Marcello Migliosi
PERUGIA – A memoria, e di questori ne sono passati, non ricordo una aberrazione simile. Eravamo imbarazzati e stupiti, e ci è anche voluto un po’ per capire. Ci sono degli ex questori con i quali, per simpatia e anche affetto, ci si sente ancora. E non credo che questo Questore possa lamentare, come purtroppo ha già fatto anche al Cucinelli, una qualche scorrettezza da parte dei colleghi giornalisti. Non mi sembra ci siano figure spregiudicate e senza rispetto per le istituzioni, per la professione e, quindi, per le persone.

La comunità dei giornalisti umbri non è amplissima e, da ex presidente dell’Unione Cronisti umbra e da giornalista con oltre 30 anni di iscrizione, mi sento di affermare che la stessa è composta da uomini e donne che fanno onestamente il loro lavoro.

Enzo Strootman Beretta è tra questi. Piena solidarietà a lui e ferma protesta per il trattamento ingiusto che gli è stato riservato. Così si avvelena ciò che velenoso non è stato mai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*