Covid, tutti a casa per Pasqua e Pasquetta, cittadini controllati dall’alto con elicottero 🔴

 
Chiama o scrivi in redazione


elicottero carabinieri-auto
elicottero carabinieri-auto

Covid, tutti a casa per Pasqua e Pasquetta, cittadini controllati dall’alto con elicottero 🔴

Da Corciano a Perugia, passando anche per il Lago Trasimeno e poi da Ferro di Cavallo a Madonna Alta, San Sisto e altre frazioni. In tanti l’hanno notato e soprattutto sentito. Molti affacciandosi dalle finestre o dai balconi di casa hanno alzato gli occhi al cielo per vedere di cosa di trattasse. E’ l’elicottero dei Carabinieri che vola e monitora le case dall’alto e lo fa per tenere in casa le persone. Sono scattati i super controlli dall’alto nel modo più dettagliato e preciso possibile. Le persone devono restare a casa nel periodo pasquale, poiché la tentazione di uscire è molto alta: considerando anche le belle giornate primaverili.

E’ quanto è stato stabilito durante una riunione in videoconferenza dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia. Innalzamento dei controlli fino a Pasquetta per bloccare eventuali uscite di massa.

“Innalzare al massimo il livello di attenzione in merito al rispetto delle misure previste dalle vigenti disposizioni normative – è stato detto -, con particolare riferimento a quelle in materia di spostamenti delle persone, di divieto di assembramento e di incontri conviviali privati, soprattutto durante le imminenti festività. Allo scopo di prevenire e contrastare eventuali violazioni ai suindicati divieti, è stato disposto, dunque, il rafforzamento dei servizi di vigilanza e di controllo del territorio, mediante un dedicato dispositivo di ordine e sicurezza pubblica, a cura di tutte le Forze di Polizia e delle Polizie Locali”.

Il Prefetto ha, inoltre, sottolineato l’importanza del senso di responsabilità che dovranno dimostrare i cittadini nell’attenersi alle disposizioni durante il periodo festivo, evidenziando come ciascuno, continuando a mantenere comportamenti improntati al rispetto delle disposizioni normative, possa fornire un significativo contributo per contrastare  le conseguenze dell’epidemia.

I controlli non solo dal cielo ma anche da terra. Le altre Forze dell’Ordine pattugliano le strade cittadine e anche le grandi arterie come Raccordo ed E45.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*