Coronavirus, il covid uccide un uomo di 52 anni a Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, il covid uccide un uomo di 52 anni a Perugia

Coronavirus, il covid uccide un uomo di 52 anni a Perugia

Decesso nella mattinata di lunedì 20 aprile di un paziente con malattia Covid 19 presso il reparto di Terapia Intensiva del Santa Maria della Misericordia. L’uomo, residente a Perugia, aveva 52 anni ed era stato ricoverato in ospedale l’8 aprile. Il decesso è avvenuto successivamente alla comunicazione fatta dalla Regione Umbria nella mattinata di oggi. Il commissario dell’Azienda ospedaliera di Perugia Antonio Onnis ha già espresso sentimenti di cordoglio ai familiari e alla comunità di Perugia mettendosi in contatto telefonico con il sindaco Andrea Romizi.

1 Commento

  1. I morti continuano… la realtà è che non ci sarà una fine della pandemia e che la gente continuerà ad ammalarsi,inconsapevolmente o in spregio,come apesso sta avvenendo, del rispetto delle leggi e degli altri.Secondo me è presto dare il liberi tutti senza controllare, anche nelle aziende,che vi sia il rispetto dei protocolli.Ricordiamo sempre che non abbiamo un vaccino,una cura e che non è un influenza.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*