Controllano il figlio e si preoccupa, madre si rivolge ai carabinieri

Terni, incontro tra una madre e il Comandante dei Carabinieri

Controllano il figlio e si preoccupa, madre si rivolge ai carabinieri

I Carabinieri di Terni fermano il figlio minorenne e lo controllano in strada. La madre preoccupata scrive una lettera non di “lamentela” al Comando Provinciale chiedendo di conoscere se vi fossero motivazioni particolari. 

La donna voleva solo capire se fosse un controllo “mirato” o semplicemente occasionale. La sua era una pura preoccupazione per il figlio. Il Comandante della Compagnia Carabinieri di Terni, nel corso del colloquio, ha ringraziato la donna e l’ha rassicurata in merito all’occasionalità del controllo, effettuato in una zona abitualmente frequentata da spacciatori e tossicodipendenti.

LEGGI ANCHE – Sblocco progetto ex Mercato Coperto a Terni, dopo dieci lunghi anni di attesa

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Terni, con l’occasione, invita ancora una volta i cittadini a farsi parte attiva nella costruzione della sicurezza, certi che troveranno sempre l’Arma pronta ad ascoltarli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*