Cittadina straniera rimandata a casa sua all’arrivo in aeroporto

 
Chiama o scrivi in redazione


Rimpatrio e accompagnamento alla frontiera al 7 e siamo a 40 nel 2020

Cittadina straniera rimandata a casa sua all’arrivo in aeroporto

Prosegue l’attenta operazione di controllo da parte degli operatori del Posto di Polizia di Frontiera presso l’Aeroporto San Francesco di Assisi, resa particolarmente incisiva, soprattutto riguardo all’approssimarsi delle festività natalizie.

I poliziotti, mentre effettuavano i controlli dei passeggeri di un volo proveniente da Tirana, decidevano di approfondire gli accertamenti nei confronti di una cittadina albanese 31 enne, che aveva attirato la loro attenzione a causa del suo comportamento sospetto.

Infatti, dagli accertamenti emergeva che, la cittadina albanese, risultava inammissibile nello spazio Schengen in quanto già espulsa precedentemente dal territorio tedesco.

La cittadina albanese, che non sapeva giustificare ai poliziotti i motivi di tale inammissibilità, veniva respinta alla frontiera aerea nazionale e fatta reimbarcare sul volo diretto al Paese di provenienza.

[Polizia di Stato]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*