CASTIGLIONE DEL LAGO, UCCIDE LA MOGLIE, LUI HA 90 ANNI

omicidio-2(umbriajournal.com) CASTIGLIONE DEL LAGO – Un anziano malato di 90 anni, Athos Ceccarelli, stamane ha imbracciato un fucile e lo ha rivolto contro la moglie 82enne, uccidendola all’istante. La tranquillità di un quartiere di via Carducci a Castiglione del Lago, intorno alle 10, è stata sconvolta da un colpo d’arma da fuoco. La prima ad accorre è stata la figlia della coppia che in quelle ore si trovava a casa dei genitori per assisterli. Si è affacciata dalla stanza vicina trovando la madre a terra in una pozza di sangue. Ha chiamato il 118, ma inutilmente. [FOTO] [VIDEO] 

L’uomo sarebbe sotto choc e non si renderebbe conto pienamente della gravità del suo gesto anche per via di alcune patologie di cui soffre da tempo.

Nulla da fare per l’anziana. Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Città della Pieve, con il Colonnello Cuneo e il Comandante di compagnia Sardu, per i rilievi e accertamenti del caso. Poco dopo è giunto anche il magistrato di turno, Emanuela Comodi, con il medico legale che effettuerà una prima ispezione del corpo.

L’arma del delitto è stata trovata immediatamente dai carabinieri. Un quadro chiarissimo nella sua tragica dinamica ma tutto da definire nelle cause. Un dramma familiare, al momento sembra l’unico modo per definirlo.

Due i colpi di fucile che sarebbero stati esplosi a poca distanza, all’interno della camera da letto. Castiglione del lago uccisa donna a fucilate. Il 90enne, scortato dai carabinieri, è stato trasferito in ambulanza all’Ospedale di Perugia. Da quanto si è appreso da alcuni vicini da tempo era legato ad un macchinario per l’ossigeno che gli consentiva però di muoversi liberamente nella propria abitazione.

Wanda Cagnoni era distesa a letto quando il marito ha esploso i colpi. A quanto sembra lo avrebbe fatto per porre fino ad una vecchiaia difficile: la donna aveva avuto un ictus in passato e l’uomo era malato. Ceccarelli avrebbe voluto spararsi, secondo i carabinieri, ma non avrebbe fatto in tempo essendo stato fermato dalla figlia. I due anziani si erano trasferiti da poco nella casa di via Carducci.

[slideshow_deploy id=’79247′]

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*