Carabinieri arrestano un nigeriano per resistenza a pubblico ufficiale

 
Chiama o scrivi in redazione


Carabinieri arrestano un nigeriano per resistenza a pubblico ufficiale

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia, coadiuvati da personale della Stazione di Ponte San Giovanni, nel primo pomeriggio di giovedì scorso, hanno arrestato in flagranza del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, un 40enne nigeriano, senza fissa dimora, già noto alle forze di polizia.

L’uomo ad Elce, località di Perugia, in evidente stato di escandescenza, ha opposto fattiva resistenza nel tentativo di eludere il controllo da parte dei militari operanti, prima di essere bloccato anche mediante l’utilizzo dello spray urticante.

Il medesimo è stato denunciato anche per i reati di rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere, poiché trovato in possesso di un coltello da cucina. Fortunatamente, nella circostanza, nessuno ha riportato ferite.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia e, all’esito della celebrazione del rito direttissimo, gli è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*