Bimbo cade nello stagno, dal Meyer di Firenze, stabili le sue condizioni

Il piccolo paziente è intubato e i sanitari procedono al monitoraggio

 
Chiama o scrivi in redazione


Anziano ustionato, è grave, è accaduto a Ponte Felcino di Perugia

Bimbo cade nello stagno, dal Meyer di Firenze, stabili le sue condizioni

Restano stabili le condizioni del bambino di due anni trasferito nel tardo pomeriggio di martedì all’ospedale Meyer di Firenze dopo essere stato messo in sicurezza dai sanitari del Santa Maria della Misericordia a seguito di asfissia da annegamento in una frazione di Cittá della Pieve. Il piccolo paziente è intubato e i sanitari procedono al monitoraggio continuo dei parametri vitali.

© Protetto da Copyright DMCA

La prognosi resta riservata. Le operazioni di soccorso e l’attivazione dell’elisoccorso effettata dalla centrale operativa del 118 sono avvenute seguendo percorsi  assistenziali già  attuati  in casi di emergenza analoghi.

Leggi anche – Bimbo di due anni cade in uno stagno d’acqua, trasferito al Meyer di Firenze

Le operazioni di primo soccorso sono state seguite dal  direttore del Servizio del 118 Francesco Borgognoni e dal responsabile infermieristico Giampaolo Doricchi, che hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso partito dalla base di Fabriano sulla base del gravissimo quadro clinico.

Dopo le operazioni  assistenziali eseguite dalla equipe  multidisciplinare gli stessi sanitari del 118 hanno ritenuto necessario attivare nuovamente l’elisoccorso  per il trasferimento al Meyer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*