Aggredisce i passeggeri e manda in frantumi il vetro dell’autobus

Aggredisce i passeggeri e manda in frantumi il vetro dell’autobus

I Carabinieri della Stazione di Papigno hanno denunciato a piede libero un cittadino ternano, classe ’71, identificato all’esito di una certosina attività investigativa.

L’uomo, un operaio, l’1 agosto scorso aveva letteralmente terrorizzato i passeggeri di un autobus della linea urbana cittadina, brandendo verso di loro – in preda ad uno stato d’ira e senza alcun motivo apparente – la cintura dei propri pantaloni. Fortunatamente nessuno fu ferito ma il gesto dell’uomo costrinse l’autista dell’autobus ad arrestarne la corsa, permettendo ai passeggeri di abbandonare l’automezzo e darsi alla fuga.

Il mezzo riportò inoltre la rottura completa di uno dei vetri, andato in frantumi a causa di un colpo ricevuto con la fibbia della cintura, in materiale d’acciaio. Per tali fatti, il 48enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violenza privata, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 − 9 =