Aggredisce clienti di un bar, picchia donna, “io so’ io e voi non siete un …”

E' successo in un bar della zona univeristaria

Aggredisce clienti di un bar, picchia
donna, “io so’ io e voi non siete un …”

Va fuori di testa e picchia tutti coloro che gli venivano a tiro. Tra queste anche anche una ragazza. E’ accaduto tutto in un bar della città universitaria di Perugia.  Il soggetto, che andava urlando ai quattro venti che lo dovevano rispettare perché lui era “famoso”, se l’è presa anche con un gruppo di studenti che stavano festeggiando la laurea. Prima l’uomo, naturalizzato italiano e del 1985, ha cominciato con l’inveire contro i giovani ma da lì, a passare dalle parole ai fatti è stato un attimo.


di Marcello Migliosi
Direttore Umbriajournal


Le vittime dell’aggressione hanno chiamato la polizia di stato che è arrivata sul posto con la squadra volante. Ai presenti che cercavano di placare gli animi dell’uomo giù insulti e spinte, minacce e colpi a chi si trovava nelle sue immediate vicinanze. «Sono una persona molto conosciuta – urlava – e dovete portarmi rispetto».

La polizia ha appurato che carico del 36enne c’erano già numerosi precedenti per rissa, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale, l’uomo è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria per il reato di percosse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*