Alla Sagra Musicale Umbra si celebrano le eccellenze della regione

 
Chiama o scrivi in redazione


Alla Sagra Musicale Umbra si celebrano le eccellenze della regione

Alla Sagra Musicale Umbra si celebrano le eccellenze della regione. Un secolo dalla fine della Grande Guerra e 50 anni dalla scomparsa di Aldo Capitini. Ma anche 100 anni di Galleria Nazionale dell’Umbria e 50 della D.O.C. Torgiano. È una Sagra Musicale Umbra 2018 – dal 13 al 22 settembre a Perugia e in altre 5 città dell’Umbria, con un’anteprima di lusso domenica 9 settembre con l’Orchestra di Piazza Vittorio a Norcia – che celebra con la grande musica ricorrenze importanti, tra storia, filosofia, arte ed enogastronomia.

Sabato 15 settembre, ad esempio, il Quartetto Echos celebrerà in musica i primi 50 anni della prima D.O.C. Umbra – e tra le primissime in Italia – a Torgiano, nelle Cantine Lungarotti. Una D.O.C. che nel 1968 seppe sollecitare l’intera regione e spronare altri produttori verso una produzione di qualità e in continua crescita.

Il concerto, in collaborazione con  Le Dimore del Quartetto – sarà dedicato a musiche di Janaček (Quartetto n. 2 “Lettere intime”) e Ravel (Quartetto in fa maggiore). Sabato 22 settembre, invece, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio la Sagra Musicale Umbra renderà omaggio al “compleanno” della Galleria Nazionale dell’Umbria, a Perugia, con il concerto del liutista e musicologo statunitense Paul O’Dette “Musiche per liuto del primo Cinquecento di Dalza, Spinacino, Marco dall’Aquila, Francesco da Milano, Alberto Ripa da Mantova, Berrono”.

Programma completo e biglietti: www.perugiamusicaclassica.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*