Lucho Velasco e Carlos Torres a Perugia per presentare il lungometraggio da realizzare in città

Lucho Velasco e Carlos Torres a Perugia per presentare il lungometraggio da realizzare in città

Lucho Velasco e Carlos Torres a Perugia per presentare il lungometraggio da realizzare in città

Lucho Velasco, attore, regista e produttore, e Carlos Torres attore, protagonisti della serie “La Regina del Flow” di Netflix (nella top ten delle classifiche di molti paesi) sono in questi giorni a Perugia per un tour promozionale, organizzato da Salentino Group, e per visionare le locations adatte quale set di un lungometraggio incentrato proprio sul Capoluogo dell’Umbria.


Fonte: Comune di Perugia


Sono stati i due attori a presentare il progetto nel corso di una conferenza stampa presso la sala della Vaccara di palazzo dei Priori insieme a Francesca Vittoria Renda, consigliera del Comune di Perugia con delega alle produzioni cinematografiche, Daniele Corvi, direttore artistico Love Film Festival di Perugia e membro della Cda Umbria Film Commission, Francesco Maria Diaz di Salentino Group e Maria Rosi, sempre della Umbria Film commission.

Nel portare i saluti della città e del sindaco la consigliera Renda non ha nascosto la propria emozione per la presenza a Perugia dei due attori. Una presenza che conferma come l’Umbria stia diventando sempre più internazionale quale sede di produzioni che valicano i confini del Paese. “Con il progetto di Lucho Velasco e Carlos Torres compiamo un ulteriore passo in avanti perché si tratta di due artisti assoluti protagonisti in queste settimane su Netflix di una serie di successo molto seguita. Questa iniziativa rappresenta un nuovo tassello nell’ambito del lavoro che stiamo portando avanti a braccetto con la Umbria Film commission, ossia di creare un’Umbria cinematografica. Sono certa che il cortometraggio sarà un successo vista la qualità degli interpreti”.

E proprio Lucho Velasco, autentico motore del progetto, ha espresso la sua felicità legata alla possibilità di conoscere l’Umbria e Perugia in particolare. Il progetto – ha spiegato – rappresenta una sorta di ponte ideale di collegamento tra la Colombia, suo paese d’origine, e la cultura sudamericana in generale e l’Italia, Perugia in particolare.

Il lungometraggio, che sarà ambientato in città e distribuito sulle piattaforme Netflix ed Amazon Prime, potrà avvalersi di un valore aggiunto, dato dalla bellezza della città: “perché qui – spiega Velasco – si sente la storia”.

Il film vedrà protagonista Carlos Torres unico attore sudamericano nel cast, visto che la produzione, per tutto il resto, sarà composta da italiani. Sarà una sorta di percorso storico che spazierà all’interno di diverse epoche, legandosi strettamente alle vicende perugine.

“In una città tanto bella – ha concluso Velasco – sarà un grande onore lavorare”.

Un pensiero che il protagonista del lungometraggio, Carlos Torres, ha condiviso: “Sono emozionato e felice per questo progetto: sono certo che sarà un bellissimo film perché questa è una città meravigliosa e perché Lucho Velasco è garanzia di qualità”.

Soddisfazione massima è stata espressa dai membri della Umbria Film Commission Daniele Corvi e Maria Rosi, secondo cui oggi si realizza uno degli obiettivi più importante che la commissione si è proposta, ossia attrarre produzioni soprattutto di livello internazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*