Il Natale con il Covid, accese a Perugia le luci della “speranza” 📸 FOTO

 
Chiama o scrivi in redazione


Il Natale con il Covid, accese a Perugia le luci della "speranza"

Il Natale con il Covid, accese a Perugia le luci della “speranza”

Accese le luminarie di Natale nel centro storico di Perugia. Non sarà come gli anni passati. Un Natale diverso, qualche luce per infondere speranza, almeno ci si prova. Un 2020 che difficilmente la popolazione dimenticherà. Ma l’obiettivo, e anche il desiderio, è quello di tornare piano piano alla normalità di sempre e si spera che presto possa tornare, magari già dal prossimo 2021, emergenza sanitaria permettendo.

© Protetto da Copyright DMCA

Con un budget di 80 mila euro, coperto, per la metà dal Comune e per il resto a carico degli operatori commerciali, sono state accese le luci, allestiti e addobbati oltre 140 alberelli fuori dalle vetrine dei negozi. Non ci saranno i mercatini, le giostre e la pista di ghiaccio. Un natale ridimensionato dicono dal Consorzio Perugia in centro.

Non manca la musica in centro. E la fondazione Umbria Jazz è stata chiamata per occuparsi della filodiffusione su tutto il centro storico con una selezione di 80 brani a carattere natalizio. Confermato l’Albero di Natale in piazza IV Novembre alto 18 metri.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*